Vi racconto Muriel Villa

Incontri Artistici

N. Visite Pagina: 58

Vi racconto Muriel Villa


by Samantha Paglioli

Vi racconto Muriel Villa

Muriel Villa nasce il 14 Aprile 1977 a Ponte San Pietro (Bergamo).

La Villa è una pittrice bergamasca, fin da piccola ha avuto amore e passione per l’arte, ma purtroppo le peripezie della vita la costringono a ripiegare su altri impieghi per lungo tempo.

L’artista tuttavia ritorna a creare e a dipingere in età adulta, e finalmente si sentirà libera dalle restrizioni che la società contemporanea impone.

In lei si evince un groviglio di passioni, raffigura spesso donne che trasmettono sensualità, femminilità e bellezza ma soprattutto fierezza. Nelle sue opere racconta sempre qualcosa di se.

L’arte di Muriel Villa strizza l’occhio al realismo e in alcune opere persino allo stile iperrealista. Il suo mondo artistico è fatto di colori, ma i suoi colori più frequenti sono il rosso e il blu; il rosso colore del sangue e della vita e il blu che rimanda alla meditazione e alla ricerca della forza in se stessi.

Per la Villa l’aspetto tecnico passa in secondo piano, l’importante per lei è riuscire a comunicare i suoi stati d’animo e proprio usando quest’ultimi le sue opere prendono vita. Oltre ad essere una validissima pittrice, la Villa e’ anche organizzatrice di eventi pittorici.

Dal 2016 al 2021 e’ stata il presidente dell’associazione Punto di Fuga, in quel periodo ha dato maggiori opportunità agli artisti della zona di esporre e di farsi conoscere. Tutti gli eventi della Villa hanno riscontrato un parere positivo del pubblico, riscuotendo sempre un notevole successo.

Da qualche anno è affiancata da un’altra artista e insieme programmano le future esposizioni.

La Villa ha partecipato a varie collettive importanti, ha esposto in molte località d’Italia, è stata chiamata come giudice al concorso Festival dell’Arte Selvino organizzato dalla Galleria Ducale, ha ricevuto gratifiche e menzioni d’onore.

Che dire di Muriel Villa: è un artista piena di vita, ma allo stesso tempo e’ riservata, non ama pubblicare le sue vittorie (capita raramente). I suoi quadri parlano anche di lei, trasmettendoci emozioni e stati d’animo dell’artista.

La frase preferita di Muriel è “L’umiltà è alla base di tutto, sia nell’arte che nella vita”.


FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.