Profili artistici: Vergori Consiglia

Profili artistici: Vergori Consiglia

Incontri Artistici

N. Visite Pagina: 30

Profili artistici: Vergori ConsigliaVERGORI CONSIGLIA, artista nata a Guagnano (LE) il 1934. Pittrice/artista, autoformatasi in età matura.

Oggi abbiamo una talentuosa pittrice, ricca di creatività versatilità con un bagaglio artistico innato e naturale e con il possesso di una tavolozza cromatica fantastica.  Donna allegra e piena di vita instancabile per la pittura in cui notiamo subito la creatività.

La sua arte venuta alla luce alla età di 53 anni è un dono di Dio, perciò si è dedicata al lavoro e alla famiglia.

Inizia con timidezza convinta di non essere all’altezza, ma sente il suo intimo pensiero, così prende il pennello e inizia a dipingere ciò che in quel momento emerge dal suo inconscio.

Dipinge i ricordi della sua fanciullezza, i paesaggi visti e mai dimenticati, le scene di vita vissuta e custodita nei meandri della memoria e nelle pieghe dell’inconscio, in questo modo, ricordi e sensazioni affiorano e vengono affidati alla tela, come per incanto e magia.

Dipingere diventa la sua attività preferita e lei dipinge tutto ciò che emerge dalla sua memoria, dipinge se vogliamo la sua vita passata i suoi ricordi i suoi pensieri sopiti sulle tele fedelmente, come fossero lo specchio della sua anima.

Profili artistici: Vergori Consiglia
La Focara

Un lavoro fitto intenso e dopo 10 anni ecco la prima mostra, di circa 200 dipinti che avviene a Salsomaggiore, dove espone insieme a pittori di alto calibro come Romano Battaglia, Romano Mussolini e tanti altri.

Si sente fuori luogo e immersa in un ambiente troppo grande per lei ma in seguito si rende conto che i suoi dipinti sono incredibilmente apprezzati e che la sua arte è vera, viscerale, naturale e fortemente evocativa. Un miracolo per una pittrice autodidatta.

Da allora le mostre si sono susseguite inizia a varcare la soglia di innumerevoli mostre nazionali e internazionali. Le sono riconosciuti i valori artistici e riceve puntualmente dei premi e riconoscimenti importanti.

Espone a Milano, a Salsomaggiore, a Corsara di Badia, ad Altopascio fino ad arrivare in Francia, in Svizzera, in Spagna, a Las Vegas e viene inserita nell’albo degli artisti italiani ed europei, nel volume dedicato ai grandi maestri e in tante opere di divulgazione d’arte. molte sue opere sono in raccolte private e pubbliche.

E da “pervenuta” all’arte diviene, quasi, simbolo da imitare.

 

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.