Monza mostra Sollievi di Armando Fettolini

Monza: la mostra “Sollievi” di Armando Fettolini

Arti Visive Pittura

N. Visite Pagina: 17

Armando Fettolini torna alla LeoGalleries con una collezione inedita, un nuovo viaggio che ha condotto l’artista oltre l’evidenza cromatica che da sempre è la cifra del suo lavoro.
Oltre le sfumature di blu che per anni sono state l’orizzonte dei suoi lavori, cuore vivo della sua espressione artistica, presenza dominante e riconoscibile, Fettolini ha trovato ad attenderlo nuovi orizzonti che hanno la linea e l’evocazione delle montagne.

È nata così la personale “Sollievi”, curata da Matteo Galbiati, in mostra alla LeoGalleries dal 23 settembre al 15 ottobre (vernissage 23 settembre alle 18.30 alla presenza dell’artista e con un intervento critico a cura di Matteo Galbiati).
“Il tormento affascinante incarnato nel blu di cui forse si è esaurito il racconto di verità, lo ha spinto ad osservare qualcosa di diverso” spiega Galbiati nel testo che accompagna il catalogo della mostra. Un distacco dal passato per intraprendere nuove visioni, evitando così il rischio della ripetizione fine a se stessa.
“Penetrando il blu, arrivando al suo estremo confine, Fettolini ha potuto avvertire un sollievo, un respiro, una pausa, dopo tanto impetuoso cercare” aggiunge Galbiati. E da questo “sollievo”, dietro il diradarsi del blu, è emersa la sagoma di una montagna, “talvolta specificamente riconoscibile, in altri casi di fantasia, eseguita con un automatismo mnemonico, una presenza sempre più netta e marcata”. In mostra ci saranno le stratificazioni di carte sui cui l’artista ha dato corpo e tridimensionalità al colore, tanto da far emergere dall’opera “elevazioni e inspessimenti tattili e concreti”.
Dunque una nuova speculazione artistica, dove il tratto torna ad essere terra riconsegnando al blu “la possibilità di essere di nuovo cielo”. Un ciclo di opere cariche di una nuova vitalità, in cui emerge chiara nell’artista “l’esigenza di esprimere, con sollievo palpabile, il diverso percorso che si profila nei suoi lavori e che, poco alla volta, lo conduce a inediti esiti tutti da scoprire e indagare. Si avverte una pace ritrovata, un sollievo ammantato di liricità che riesce ad elevarsi oltre lo splendore del blu”.
Contemporaneamente alla mostra promossa dalla LeoGalleries, dove vengono proposti gli ultimissimi e inediti lavori di Fettolini, un’altra personale racconta l’evoluzione della sua arte, negli spazi del Monastero della misericordia a Missaglia. Domenica 25 settembre si inaugura “I miei 8000”, una antologica che ripercorre il cammino dell’artista dagli anni Novanta ad oggi, a cura di Simona Bartolena.

INFORMAZIONI
Titolo della mostra: “Sollievi”
Spazio espositivo: Leogalleries, via De Gradi 10, Monza
Periodo: Dal 23 settembre al 15 ottobre 2022
Inaugurazione: venerdì 23 settembre 2022, ore 18.30
Orari di apertura: mar-sab 10:00/13:00 – 15.00/19.00

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.