Massimo Paracchini

Massimo Paracchini espone a Padova

Arti Visive Cultura Eventi Notizie Pittura Uncategorized

N. Visite Pagina: 27

Massimo Paracchini

Massimo Paracchini espone due opere a Padova presso la Galleria DP-PROGETTI in via Seminario n°1 dal 5 al 27 marzo 2022, tutti i giorni dalle ore 17.00 alle 19.00, lunedì escluso; il vernissage avrà luogo sabato 5 marzo alle ore 18:00 con accoglienza dalle ore 17:00 nel rispetto delle regole per il Covid19.

La mostra è intitolata “Quelli che a Londra…” e presenta le opere degli artisti che hanno recentemente partecipato alla mostra di Londra, infatti una delle due opere di Paracchini è quella che è già stata esposta a Londra con il titolo “Gold Kromoexplosion Love Vortex in Psykotrance” e per la quale l’artista ha ricevuto anche l’attestato. L’altra invece è un’opera in esagonale, già presentata on line sulla piattaforma di e-commerce dell’associazione AdiArte, intitolata: “Hexachromic Rainbow Vortex in Kromotrance”. E’ stato anche redatto un catalogo degli artisti e delle loro opere, con una nota personalizzata del curatore, intitolato proprio come la mostra, “Quelli che a Londra…”, composto da 32 pagine, una per artista, distribuito alla mostra di Padova, curato dallo studio Raptus Creativi e stampato da VinciArte.
La mostra è stata organizzata da AdiArte, una associazione no-profit di promozione culturale, con il fine di divulgare l’arte contemporanea italiana nel mondo e il lavoro degli artisti che la praticano.
L’associazione gestisce le iniziative di Italian Contemporary Art Gallery, a Boston, Londra e a Padova con le quali vengono promosse e divulgate le opere degli artisti. Parte integrante dell’attività espositiva di AdiArte è la piattaforma di e-commerce che pubblica il portfolio degli artisti e funge da catalogo delle opere in esposizione presso le varie sedi.
Altre opere recenti di Paracchini saranno visibili proprio sulla piattaforma di Adiarte al seguente link:
https://www.adiarte.it/ordini/unartista.asp?nart=Massimo&cart=Paracchini
Recentemente Paracchini è stato inserito anche nel “Dizionario dei pittori biellesi, valsesiani e vercelllesi dell’Ottocento e del Novecento” – Edizioni ieri e oggi.

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.