Do you see what I’m saying?

Eventi Pittura

N. Visite Pagina: 106

Do you see what I’m saying?

di Gianmichele Pavone

Giovedì 22 luglio è stata inaugurata presso la Torre Civica di Cisternino la mostra di pittura “Do you see what I’m saying?” e le sale dell’edificio storico comunale resteranno aperte fino al 26 luglio per ospitare le opere più recenti di Antonella Massa e Sudesh Prasad.

Antonella Massa è una pittrice, ma anche art therapist e scrittrice. Nativa di Sanremo, si è trasferita poi a Bergamo, dove ha perfezionato le proprie abilità artistiche prima di intraprendere una personale ricerca stilistica, partendo dal genere neofigurativo simbolista, per poi approdare ad uno spazialismo con una forte presenza materica. Con le sue creazioni ha partecipato a numerose mostre in Italia e all’estero e dal 2018 ha deciso di trasferirsi a Cisternino in un trullo tra uliveti e vigneti.

Sudesh Prasad, invece, è nato a Londra ma è vissuto anche a New York, Vienna, Roma e Cambridge. Ha esposto le proprie opere in giro per il mondo, prima di scegliere Ceglie Messapica come luogo in cui risiedere e portare avanti i suoi progetti artistici. Spera che gli spettatori non si limitino a guardare distrattamente, ma “vedano” le sue composizioni come punto di partenza per comprendere i più profondi concetti sottostanti.

Il titolo della mostra, peraltro, “Vedi ciò che ti sto dicendo?”, stimola proprio il visitatore a concentrarsi sulle opere e sul rapporto esistente tra guardare, vedere, sentire, udire. Andando oltre gli aspetti meramente visivi e al di là della fruizione immediata, gli artisti invitano espressamente i fruitori dell’arte ad «interpretare le idee espressive a livello concettuale, aprendo così una “porta” di interazione tra l’opera e chi si ferma a guardarla».

FavoriteLoadingAggiungi ai preferiti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.